Quali effetti ha la pioggia sulla tua piscina?

Durante i mesi invernali la nostra piscina viene colpita dagli agenti atmosferici.

30 mar 2016 Manutenzione e pulizia della piscina - Tempo di lettura: min.

piscine

Il vento, la neve, le gelate, la grandine e la poggia hanno effetti negativi sulla struttura e sull'acqua che si riempie di sporco, polvere e foglie secche.

Quali sono le conseguenze della pioggia sulla piscina?

La pioggia invernale, accompagnata dal vento, sporca e intorbidisce l'acqua della nostra piscina, riempiendola di pietrisco, foglie secche e terra. Sulla superficie si crea uno strato di polvere e sporco che danneggia seriamente la qualità dell'acqua. La sabbia, inoltre, può deteriorare la superficie del fondo, dove si accumula.

L'apparizione di licheni sulle piastrelle è un'altra delle conseguenze del maltempo. La pioggia favorisce la proliferazione delle alghe che daranno un tono verde all'acqua. Quando l'acqua della pioggia entra in contatto con l'acqua della piscina, il pH e il cloro subiscono alterazioni, causando l'apparizione di funghi e batteri che attaccheranno la nostra piscina.

Se ciò non bastasse, l'acqua della pioggia è solitamente meno fredda di quella della piscina: si produce un contrasto tra le due temperature, provocando l'alterazione dei livelli normali della piscina. Se piove molto, inoltre, può capitare che il livello dell'acqua aumenti considerevolmente, traboccando.

Cosa dobbiamo fare quando piove?

Se abbiamo una piscina, è fondamentale proteggerla coprendola durante la stagione invernale. In questo modo eviteremo che gli agenti atmosferici alterino la qualità dell'acqua. La pulizia, inoltre, sarà meno complessa quando arriverà l'estate.

Se non abbiamo una copertura per proteggere la piscina, quando piove possiamo seguire questi consigli:

  • Se il livello dell'acqua è aumentato, dovremo abbassarlo, svuotando un poco la piscina.
  • Con l'aiuto di un raccogli-foglie, dobbiamo ripescare le foglie, gli insetti e i resti di terra. Se abbiamo una scopa aspirante per il fondo, dobbiamo utilizzarla per pulire il fondo e le pareti della piscina. In questo mondo, eviteremo che lo sporco accumulato su queste zone favorisca la crescita di licheni e altri organismi.
  • È necessario ricordarsi di pulire gli skimmer della piscina.
  • È fondamentale analizzare i valori del pH e del cloro dell'acqua e regolarli se necessario.

Anche se non utilizziamo la piscina durante tutto l'inverno, è preferibile abituarsi a questa routine ogni volta che il maltempo potrebbe causare l'alterazione della qualità dell'acqua. In questo modo, eviteremo che l'impianto venga danneggiato e lo preserveremo in maniera corretta fino all'estate.

Se vuoi maggiori informazioni, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in manutenzione della piscina.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidapiscine.it/proteccion_datos

Articoli correlati