Come tenere al meglio la terrazza della tua piscina?

Oltre ad avere un ruolo funzionale, la terrazza della piscina aggiunge eleganza al vostro ambiente. Tuttavia è molto importante saperla mantenere in buone condizioni.

1 mag 2019 Accessori per la piscina - Tempo di lettura: min.

piscine

Oltre alla sua funzionalità, è innegabile che la terrazza offra un fascino particolare, rendendo l'ambiente della piscina ancora più elegante. Inoltre, la terrazza è anche utilizzata intorno alle spa, per ricreare un ambiente benessere. Uno dei vantaggi delle terrazze è che queste possono essere installate in ambienti di diversa lunghezza e configurazione, contribuendo in modo significativo alla loro decorazione.

Anche se il mercato propone già delle terrazze movibili in diversi materiali, quelle che sono fatte in legno sono ancora predominanti. Generalmente le terrazze sono fabbricate con dei legni imbricati e trattati per resistere agli effetti del sole e dell'umidità, così come per essere al riparo da parassiti e termiti. Ad ogni modo, affinché le precauzioni iniziali durino per lungo tempo, alcune precauzioni sono essenziali, in particolare quando ci si riferisce a una terrazza da piscina, ugualmente esposta all'azione costante dell'acqua.

1. La pulizia della tua terrazza da piscina

La pulizia è una parte delicata per tenere la vostra terrazza senza usare abrasivi. I prodotti di questo tipo possono danneggiare il rivestimento che protegge il legno contro gli effetti dell'umidità. È bene privilegiare la scopa e le spazzole con pelo dolce, così come i prodotti neutri o fabbricati specificatamente per la pulizia delle terrazze in legno. In certi casi, ricorrere a un lavaggio attraverso un gettito d'acqua potrebbe essere un'opzione interessante per pulire la sporcizia che si accumula nelle fessure del legno. Tuttavia, la pressione deve essere regolata in modo che non sia troppo forte, perché se lo fosse potrebbe danneggiare il materiale che riveste il legno.

2. Ispezioni di routine

La presenza di una semplice fessura dentro una parte del legno può danneggiare tutta la tavola. È per questo che vi racomandiamo di verificare sempre lo stato della vostra terrazza; succede lo stesso per i pezzi in cui la vernice usata non protegge come previsto. Un'attenzione particolare deve essere prestata ai chiodi, alle viti e ad altri pezzi della struttura metallica, che possono arrugginirsi e danneggiare così il legno. Fate attenzione tutti i giorni e verificate cosa sia essenziale fare, per evitare di compromettere la struttura e per evitare di presentare rischi di incidenti eventuali.

3. Applicazione della vernice

La vernice è uno degli elementi chiave per mantenere l'intera terrazza della piscina al meglio delle sue caratteristiche e così proteggerla dagli effetti dell'acqua. Di conseguenza, è essenziale verificare periodicamente il legno e ricercare gli spazi in cui il materiale potrebbe avere bisogno di uno strato di vernice. Secondo gli esperti professionisti della piscina, non c'è un momento esatto per applicare la vernice, perché questo varia a seconda dei casi: la frequenza dell'uso della piscina, le condizioni climatiche e inoltre la stessa qualità della vernice può nuocere alla durata della protezione del materiale. Prima di procedere all'aggiunta di uno strato di vernice, il legno deve essere carteggiato. Questo permette di sopprimere tutti i resti dell'antica vernice. Solo allora una nuova mano di vernice potrà essere applicata. Da notare che se il legno è molto scuro, esistono sul mercato dei prodotti di sbiancamento che possono essere applicati prima della vernice e che aiutano a rivitalizzare e a migliorare l'aspetto della vostra terrazza da piscina.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidapiscine.it/proteccion_datos

Articoli correlati