macchie grigio scuro su rivestimento in pvc piscina

Inviata da mariangela. 4 gen 2013 11 Risposte

Nel 2009 abbiamo costruito una piscina a fagiolo, dimensioni metri 11x6 h1,60, struttura in blocchi di cemento senza armatura in ferro, esternamente nessun isolamento, nonostante il contratto prevedeva due mani di asfalto a freddo. Dal 2010 sulla parete confinante con il giardino sono comparse delle macchie grigiastre, nonostante i vari trattamenti dell'acqua con prodotti specifici il problema non si è risolto, anzi anche il fondo si sta macchiando. La ditta costruttrice ci addossa la responsabilità, però nemmeno lei ha saputo risolvere il problema. Noi temiamo che ci siano delle infiltrazioni dall'esterno. Chiediamo un Vostro parere in merito. Cordiali saluti

cemento , rivestimento , pvc , metri , giardino , prodotti , dimensioni , fondo

Miglior risposta

Salve,
Provi ad effettuare (3-4) trattamenti di clorazione con percentuale di cloro granulare 25 GR. PER MC al 90%. Potrebbe risolvere il problema.... è un tentativo economico e veloce.
Cordialmente la saluto
CREM DI MANFRONI

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Salve sig.deve effettuare una forte clorazione come già' consigliato da altri,con l'aggiunta di acqua ossigenata,a breve le manderò le percentuali.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

23 MAG 2013

Anonimo

Salve, mi dispiace dirle che il problema non è risolvibile perchè si è creata una colognia di funghi tra il pvc e il muro quindi le macchie resteranno e si ingrandiranno sempre di più. L'unica cosa da fare è tirare via il telo e direi che le conviene impermeabilizzare la vasca facendo però un foro di sfogo della condensa nella parte più bassa della piscina (di solito vicino allo scarico di fondo) poi c'è un prodotto che si spennella come un colore che è come un disinfettante che appunto evita la formazione di questi funghi poi rivestirla nuovamente. Saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2013

Acqua piscine di Bertoli Giorgio

Buonasera,
certamente ci sono delle infiltrazioni di acqua che hanno generato colonie di batteri tra lo strato PVC e il cemento, è necessaria l'impermeabilizzazione esterna della piscina, andrebbe tolto il telo pvc e trattare le superfici con un battericida specifico (Alkorplan), prima di rimettere un nuovo telo.
cordiali saluti. Pool Project

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

21 GEN 2013

fratti michele

Salve, mi spiace dirle che il suo problema è irreversibile, in quanto le si sono sviluppate delle colonie di batteri anaerobici, i quali proliferano in condizioni di caldo umido ed assenza d'aria, quindi tra la muratura ed il telo in PVC. L'unica soluzione è quella di togliere il telo, trattare l'intero invaso e dopodiché rimettere il telo. Questa operazione và comunque sempre fatta specie in piscine in muratura già dall'origine.
Distinti saluti dallo staff di MG piscine.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

14 GEN 2013

Logo Mg Piscine Di Muccio Giorgio Mg Piscine Di Muccio Giorgio

29 Risposte

24 voti positivi

Abbiamo controllato:il pvc risulta in aderenza. Sul fondo della piscina il pvc non è sollevato e non ci sono bolle.Abbiamo eseguito frequenti trattamenti d'urto con cloro in polvere (60%) ma le macchie, al momento si attenuano ma non scompaiono, in breve tempo ritornano. A seguito dei trattamenti ci siamo trovati con valori di cloro elevati per tutta l'estate e il rivestimento scolorito. Per quanto riguarda la marca ed il modello del pvc la ditta costruttrice non ci fornisce nessun nominativo. L'umidità fra la struttura e il pvc potrebbe essere causata da micro-lesioni nella struttura stessa? Grazie distinti saluti Mariangela

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2013

mariangela

Abbiamo controllato, il pvc risulta in perfetta aderenza. Sul fondo della piscina non si sente il pvc sollevato e non ci sono bolle. Abbiamo eseguito frequenti trattamenti d'urto con cloro in polvere al 60x100 ma le macchie al momento si attenuano, ma non scompaiono, in breve tempo ritornano. A seguito dei trattamenti ci siamo trovati con valori di cloro elevati per tutta l'estate e il pvc scolorito. Per quanto riguarda la marca e il modello del pvc la ditta costruttrice non ci fornisce nessun nominativo. L'umidità che si forma fra la struttura ed il pvc può essere causata da una o più micro-lesioni nella struttura stessa? Grazie cordiali saluti Mariangela

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2013

Anonimo

Buonasera, dalla sua descrizione si evince che il problema è sicuramente dato dall'umidità proveniente dal terreno circostante che causa la formazione di muffa e perciò di macchie sul pvc. Come primo intervento, dal quale si può capire meglio ed eventualmente seguire poi altre strade (sostituzioni ecc ) potrebbe essere un trattamento shock con cloro e vedere se c'è un risultato sulle macchie.
Rimango a disposizione per ogni ulteriore informazione.
habitat & relax piscine latina

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2013

Logo Habitat & Relax Piscine  di Jacques Hardy Habitat & Relax Piscine di Jacques Hardy

191 Risposte

852 voti positivi

non è un problema di acqua dall'esterno, non mi sembra abbia detto che ha dell'acqua sotto il telo.
mi sembra più probabile una formazione di funghi proveniente da sotto il telo, provi a vedere se mettendo del cloro in polvere sulle macchie queste si attenuano o scompaiono

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 GEN 2013

alessandro squarcia

Gent.ma Sig.ra Mariangela,
è possibile che si sia infiltrata l'acqua tra il telo e la struttura della piscina. Però è necessario un sopralluogo per verificare se il problema sia effettivamente questo.
Le consiglio di contattare un'azienda della sua zona (noi ci troviamo in Ancona-Marche) per un sopralluogo e verificare la causa del problema.
saluti.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2013

Logo Sisteco S.r.l. Sisteco S.r.l.

101 Risposte

76 voti positivi

Buongiorno sig.ra Mariangela.
Da quel che ho capito la struttura è stata realizzata in cemento e senza impermeabilizzazione esterna. Cosa che a mio parere non andrebbe mai fatta, noi lo consigliamo anche in caso di terreno drenante.
Dando per certo che il PVC posato sia a tenuta totale (questo lo potete verificare controllando il livello d'acqua all'interno della piscina) bisognerebbe controllare se sul fondo della vostra piscina avete bolle e sentite il PVC sollevato in alcune zone. Se così non fosse e il PVC risulta in perfetta aderenza potrebbe essere umidità che causa la formazione di muffa. Per eliminare questi problemi esistono PVC trattati che evitano la formazione di muffe tra la struttura e il PVC stesso ma è ovvio che in questo caso (se il vostro PVC non è tra questi, bisognerebbe chiedere la marca e il modello) dovreste rifare l'intero rivestimento con un PVC di migliore qualità. In casi simili abbiamo visto che tenendo il cloro alto in vasca per 4/5 giorni tali macchie andavano a scomparire. Il mio consiglio prima di spendere soldi in lavori di sistemazione è quello di effettuare per 4/5 giorni frequenti trattamento d'urto con cloro in polvere e vedere se le macchie di cui parlate si attenuano.
Rimango a disposizione e vi auguro di risolvere l'inconveniente.
Buona serata.
Progetto H2O srl

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2013

Logo Progetto H2O srl Progetto H2O srl

52 Risposte

77 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
smacchiare rivestimento piscina in PVC

6 Risposte, Ultima risposta il 11 Gennaio 2014

Smacchiare il rivestimento di PVC sul bordo piscina

13 Risposte, Ultima risposta il 25 Aprile 2014

Macchie sul fondo piscina, come fare?

7 Risposte, Ultima risposta il 11 Agosto 2013