manutenzione e durata piscine biodesign

Inviata da Giampiero. 7 mag 2014 · 16 Risposte

Buonasera, ho visto di recente in una mostra mercato delle realizzazioni in scala ridotta delle piscine biodesign e me ne sono innamorato. tanto da valutare l'ipotesi di farne costruire una nella mia casa in campagna
Proprio oggi curiosando in rete leggo però delle considerazioni scoraggianti sulle necessità e sui costi di manutenzione di questo tipo di vasche che sembrerebbero soggette frequenti e repentini danni in conseguenza degli assestamenti del terreno sulle quali poggiano. cosa sapete dirmi al riguardo?
Grazie

16 Risposte

  • Miglior risposta

    buongiorno
    in ogni installazione possiamo andare incontro a problematiche provenienti dal terreno o da acqua sotterranea ed infinite altre eventualità!
    L'importante è eseguire tutte le fasi dal sopralluogo del sito di installazione, analizzando le caratteristiche del posto, all'esecuzione del lavoro senza tralasciare le dovute accortezze che fanno evitare a noi ma soprattutto al cliente sorprese sconvenienti. così anche per le biopiscine. se il lavoro è eseguito a regola d'arte non deve far paura scegliere una piscina "diversa" l'importante è affidarsi a persone competenti e con esperienza.
    ne stiamo progettando una molto grande da iniziare in autunno . resto a sua disposizione.
    Jacques Hardy HABITAT & RELAX piscine

    Pubblicato il 09 Maggio 2014

    Logo Habitat & Relax Piscine  di Jacques Hardy

    173 Risposte

    740 Valutazioni positive

Che cosa vuoi sapere?

Le aziende di Piscine risponderanno alle tue domande.
Controlla se esistono domande simili a cui si è già risposto:
    • Scrivi correttamente: evita errori ortografici e non scrivere tutto in maiuscolo
    • Esprimiti in maniera chiara: usa un linguaggio diretto e con esempi concreti
    • Sii rispettoso: non utilizzare un linguaggio inadeguato e mantieni le buone maniere
    • Evita lo SPAM: non inserire dati di contatto (telefono, e-mail, etc.) né pubblicità

    Se desideri ricevere una consulenza clicca qui
    Come desideri sia la tua domanda?
    Puoi aggiungere un'immagine che ti aiuta a far capire meglio la tua domanda
    Rimuovere
    Nome (sarà pubblicato)
    Indirizzo email dove desideri ricevere la risposta
    Perchè possano attenderti telefonicamente
    Per selezionare gli esperti della tua zona
    Per selezionare gli esperti gli esperti più adatti
    • 1400 Aziende a tua disposizione
    • 850 Domande inviate
    • 3350 Risposte inviate
    • Buongiorno sono un costruttore di piscine Biodesign. Ho aperto la mia attività di costruzione diversi anni fa e non capisco queato accanimento. Ho visto numerose Biodesign in Piemonte alcune costruite a regola d'arte altre un po' meno, ma credo questo valga per tutte le piscine e non solo. Una cosa che non capisco è perché alcune persone scrivono di Biodesign senza prima informarsi, personalmente avrò costruito più di 50 piscine e molte pubbliche e di grandi dimensioni addirittura oltre i 2000 mq.
      Ho visto piscine costruite con sistemi di filtrazione che potevano essere al massimo utilizzate per piscine gonfiabili e non di marca biodesign. Detto questo tutte queste piscine Biodesign oggi funzionano perfettamente.
      Se avete problemi di acqua seguite questi semplici consigli :
      Orientate le bocchette verso il basso, se non riuscite comprate dei deflettori (costano solo 4€). Se le bocchette sono in parete "SPARANO" l'acqua filtrata verso l'alto e tutto il volume dell'acqua non viene filtrato quindi non ricircola formando le alghe, impostate correttamente il timer dell'impianto secondo le normative ed i manuali Biodesign che ogni cliente Bio è in possesso. Inoltre consiglio di smettere di utilizzare prodotti a caso e da supermercato e di scarsa qualità come per il trattamento antialga, prendete un buon prodotto perché quando entrate in vasca con più di 30 gradi grazie al rivestimento in quarzo biodesign il sistema di filtrazione va aiutato con prodotti decenti, meglio ancora s

      Leggi tutto

      Pubblicato il 06 Dicembre 2016

      Logo Bluepiscine
      Bluepiscine Collegno

      1 Risposta

      2 Valutazioni positive

    • Buongiorno,
      vorrei cercare di sfatare alcune voci che internet permette di diffondere senza alcun approfondimento. Esistono più di 1000 piscine Biodesign installate l'80 % in italia e la restante parte in diverse parti del mondo. Inizialmente le piscine hanno avuto diversi problemi a causa della tecnologia giovane e della mancanza di aziende esperte nell'installazione. Da alcuni anni Biodesign garantisce i clienti con 10 anni di garanzia, è l'unica azienda in Italia che offre ai suoi clienti un'assicurazione di 10 anni (emessa dalla seconda compagnia assicuratrice a livello europeo) anche sui difetti di installazione, grazie alle certificazioni di 15 installatori e manutentori Biodesign. In merito al trattamento acqua Biodesign garantisce l'acqua perfettamente trasparente senza alghe purchè vengano seguite le procedure di manutenzione descritte nel libretto di garanzia. Queste ultime sono del tutto simili ad una piscina tradizionale in termini di impegno sia operativo che economico. Queste manutenzioni però non sono identiche a quelle delle piscine tradizionali, i prodotti sono specifici e il bilanciamento dell'acqua, per questo motivo Vi chiediamo di contattarci direttamente se avete qualunque domanda in merito, non mancheremo di fare un sopralluogo gratuito per spiegarVi con massima chiarezza come gestire la piscina. Per maggiori info contattatemi tramite portale.

      Pubblicato il 02 Dicembre 2016

      Anonimo
    • Sono concessionario ed installatore Biodesignpools e la posso invitare a visionare le nostre piscine e a parlare con i nostri clienti così potrà decidere cosa credere.

      Grazie Franco.

      Pubblicato il 17 Luglio 2016

      Logo CMI Biodesign

      3 Risposte

      6 Valutazioni positive

    • Ho deciso di costruire nel giardino del mio ristorante una piscina "biodesign" (200 mc) con un costo decisamente più alto rispetto a quelle tradizionali, ma mi avevano colpito le immagini e le presentazioni.
      Mai decisione fu così errata per i problemi che vi elenco:
      - lesioni sparse, alghe che impregnano il ghiaino di rivestimento e non vanno più via, lo stesso ghiaino che per azione del cloro si sgretola, pezzi interi dello stesso che si staccano, filtro sottodimensionato, etc etc ecc.
      Avrei voluto parlarne bene ma credetemi non è davvero possibile. A tutto questo si aggiunga la scarsissima professionalità dell'installatore. A settembre capirò con il mio legale se ci sono le condizioni per chiedere i danni all'installatore e all'azienda fornitrice.

      Saluti

      Pubblicato il 07 Agosto 2015

      Iula giacomo
    • Buongiorno,
      ho una piscina Biodesign e vi posso dire che i problemi di terreno ed assestamento sono niente in confronto all'incontrastata proliferazione di alghe che rovina la bellezza di queste piscine.
      Io parlo solamente per esperienza sulla mia piccola piscina di 70 mc.
      Vi dico soltanto che ad oggi, dopo 2 anni, ancora non sono riuscito/i a capire quale sia la soluzione per risolvere nel tempo il problema delle alghe; unica soluzione, trattamenti shock di cloro in dosi massicce.

      Per la mia esperienza mi sento di sconsigliarvi vivamente queste piscine.

      Pubblicato il 16 Giugno 2015

      Luca
    • Buongiorno.
      Visto i continui pareri discordanti, e a volte infondati, scrivo la mia considerazione.
      Siamo installatori e manutentori di piscine Biodesign e piscine tradizionali da diversi anni e le problematiche più che dipendere dal tipo di piscina dipendono da molti altri fattori.
      In primis dico che la struttura Biodesign risente molto meno dei movimenti/cedimenti del terreno rispetto ad una struttura tradizionale...in quanto la sua struttura è molto più rigida. Il problema di eventuale crepe, più che dai cedimenti del terreno, può essere conseguenza dell'assenza o del mal posizionamento dei giunti di dilatazione.

      La caratteristica principale di queste piscine è che possono essere lasciate per un periodo di inutilizzo in modalità laghetto, con il sistema di disinfezione spento e senza alcun trattamento. E' ovvio che il comportamento dell'acqua dipende dalla sua particolare composizione e dalle condizioni climatiche che sono più o meno favorevoli alla formazione di alghe. Nelle immagini che ci sono su google e varie mi sembra ci siano casi estremi, casi estremi che ho visto tranquillamente raggiungere anche da piscine tradizionali.Inoltre quello che conta davvero è capire se si tratta davvero di alghe oppure di metalli.Per questo, come detto in precedenza,la questione principalmente dipende dall'acqua, dall'ambiente e dal suo giusto trattamento: se questi nel breve-medio periodo sono errati è facile incorrere in inconvenienti.
      Cordiali saluti

      Pubblicato il 10 Marzo 2015

      Logo Proaqua - Divisione Pools & Spa Di Costruzioni Di Martino Srl

      118 Risposte

      234 Valutazioni positive

    • Stavo cercando anch'io di realizzare una biodesign ma i forum sono pieni di foto e problemi. Da quello che ho capito nelle piscine Biodesign API Italia, le alghe proliferano per mancanza di circolazione nello strato di sabbia e resina.

      Pubblicato il 17 Febbraio 2015

      marco
    • Stavo cercando informazioni per realizzare una piscina di questo tipo ed effettivamente ho trovato tante notizie che fanno di Biodesign una piscina difficile da gestire. L'acqua diventa verde e piena di alghe. Biodesign non funziona, ci sono sistemi migliori.

      Pubblicato il 17 Febbraio 2015

      marco
    • Stavo cercando una risposta..

      Pubblicato il 17 Febbraio 2015

      Anonimo
    • Buonasera signor Giampiero,
      ho costruito più di 60 piscine Biodesign negli ultimi 6 anni, sia private che private ad uso pubblico.
      È un brevetto di costuzione che sicuramente arriverà a stravolgere il concetto piscina.
      Mi metto a sua disposizione per farle visitare le nostre realizzazioni direttamente dai proprietari, il quale manifestano sempre un certo entusiasmo nel possedere una piscina Biodesign, anche a distanza di anni.
      InAcqua
      costruttori di piscine Biodesign
      concessionario autorizzato per Bergamo e provincia.

      Pubblicato il 13 Gennaio 2015

      InAcqua S.r.l costuttori di piscine Biodesign
    • Attenzione alle piscine Biodesign. Vai su Google Immagini e digita "problemi piscine biodesign" vedi cosa compare.

      Pubblicato il 21 Dicembre 2014

      Arturo
    • Buongiorno Gianpiero, premetto che lavoro in Biodesign e di conseguenza non posso essere neutrale. Faccio presente però che secondo studi certificati di Università Statali che Le consiglio di verificare con un professionista di sua scelta, si evince l'esatto contrario. La tecnologia Biodesign non soffre movimenti del terreno anche molto rilevanti, rispetto a strutture rigide cementizie. Tra i colleghi che hanno risposto nessuno è un installatore o rivenditore Biodesign e Le consiglio quindi di approfondire chiedendo dei pareri e delle garanzie scritte che le consentano maggiori considerazioni.
      Grazie

      Pubblicato il 08 Settembre 2014

      alessandro milani
    • Salve sig. Giampiero, per realizzare una biopiscina bisogna fare un sopralluogo dettagliato per vedere il tipo di terreno e la zona dove si intende realizzare, nulla di complicato, ma sicuramente non è semplice come realizzare una piscina. Riguardo alla manutenzione bisogna sicuramente dedicare più tempo... saluti GIEMME - Lucera (Fg)

      Pubblicato il 12 Maggio 2014

      Logo Giemme
      Giemme Lucera

      133 Risposte

      36 Valutazioni positive

    • Sig. Giampiero, per fortuna noi non costruiamo piscine con quel sistema, ma ne abbiamo in manutenzione, se fossi in lei opterei x altra soluzione.
      Ci sono rivestimenti che utilizziamo anche noi in grado di riprodurre perfettamente le caratteristiche delle piscine Biodesign ma senza gli svantaggi di cui a letto.

      Pubblicato il 09 Maggio 2014

      Logo Piscine Squarcia S.n.c.

      215 Risposte

      78 Valutazioni positive

    • Buonasera,
      Le piscine bio design nella progettazione ed installazione prevedono numerose accortezzezze sia per l'installazione sia per manutenerle. Noi possiamo effettuare un preventivo conoscendo la grandezza, profondità e l'estetica desiderata. La ns ditta crem di Velletri è organizzata e specializzata a fornire dettagliatamente ogni informazione, delle più evolute, attuali e con le tecnologie più avanzate.
      Restiamo a Sua disposizione per un contatto tramite il portale.
      Cordiali saluti
      Roberto Manfroni

      Pubblicato il 08 Maggio 2014

      Logo C.R.E.M. di Roberto Manfroni

      349 Risposte

      1539 Valutazioni positive

    Domande simili: Vedi tutte le domande